Come raccontare le fantasie sessuali senza imbarazzare questo partner? Come concordare o rifiutare di partecipare alla loro forma di realizzazione senza distruggere le relazioni? Prima di iniziare lo studio di nuove opportunità, a volte dovresti chiederti: “Fai i nostri percorsi?”

Sadomasochismo, dominio e sottomissione, scambio di partner … Recentemente, nella sessualità, come nella moda, le loro direzioni attuali hanno iniziato ad apparire. E a volte ha l’impressione che sia necessario provare nuove pratiche. o sei famoso per una persona che è rimasta dietro la vita. “Senza rendersi conto che le persone, in particolare le giovani, sono sotto la regola della moda”, spiega il sessuologo Sergei Agarkov. – Alcuni di loro credono che “per lo sviluppo” sia necessario sperimentare tutto. In realtà, molte pratiche sono attraenti solo per una piccola parte delle persone. Tuttavia, sono offerti a tutti, poiché un enorme mercato mediatico e commerciale è associato a questo. Ma non solo la moda ci spinge a cercare nuove impressioni sessuali. Con il loro aiuto, speriamo di trovare nuovi aspetti in noi stessi, per esplorare i confini dei nostri desideri. E per l’implementazione di questi motivi, abbiamo quasi sempre bisogno della partecipazione di un partner.

L’opportunità di aprire

Sia che stiamo cercando di svolgere un ruolo nello scenario significativo per noi o per sperimentare determinate sensazioni, ci troviamo di fronte alla questione della compatibilità dei nostri desideri con i desideri del partner. “Nelle relazioni sessuali, ci stiamo avvicinando a un altro con il nostro” paniere di giocattoli “, afferma il sessuologo Philippe Brenot. – Questo cestino memorizza i nostri desideri, bisogni, fantasie, pratiche. Ognuno dei partner tira fuori il suo giocattolo, si chiede se è adatta ai giocattoli di un partner e decide se è possibile, unendoli

https://kamagragenerico.com/

, gioca un nuovo gioco “. Contrariamente a quanto di solito pensano, la compatibilità sessuale non appare fin dall’inizio, anche se i partner sono sintonizzati su un’onda. “Ci vuole tempo per arrendersi al tuo desiderio e divertimento”, aggiunge il sessuologo di Nada, “ma ci vuole tempo per provare fiducia in un’altra persona e aprirlo”. Inna 37enne afferma che la comprensione reciproca tra lei e il 35enne Anton è stata fondata fin dal primo incontro: “Abbiamo appena coinciso! Posso essere molto attivo con lui, anche dominare. Con altri partner, non mi sono concesso questo, probabilmente ho sentito che non avrebbero capito. Anton è lo stesso: infine, può obbedire, non vergognoso e non sente che si discosta dalla norma. La capacità di aprire, senza timore di condanna e umiliazione del rifiuto, è ciò che dà origine alla compatibilità sessuale. Nello spazio intimo di reciproco interesse e partecipazione, puoi imparare molto per te stesso. Se una persona non sente fiducia dal suo partner, se non c’è curiosità, interesse per un gioco congiunto nelle relazioni sessuali, allora qualche richiesta specifica può diventare una fonte di malintesi. “Lo sviluppo della sessualità è strettamente connesso alla nostra personalità in generale. Se la richiesta di uno dei partner, che esprime il suo profondo desiderio, è spinta dal rifiuto, ciò influisce non solo sulla sfera sessuale, ma anche le relazioni dei partner e può diventare una fonte del conflitto “, continua Sergey Agagarkov. E sottolinea che c’è una differenza tra un rifiuto causato dalla timidezza (ad esempio, se una richiesta è stata fatta troppo presto) e un rifiuto che significa: “Le tue idee sul sesso non coincidono con il mio!”

Legame

Questa azione ha altri due nomi: schiavitù e sibari. Schiavitù (dall’inglese. schiavitù) è considerato parte della sottocultura sessuale del BDSM e viene effettuata utilizzando corde e altri dispositivi, tra cui catene e manette. E Sibari (nella trascrizione inglese “Shibari”) viene eseguito quasi esclusivamente usando una corda fatta di fibra naturale e più vicina all’arte pura, sebbene mantenga una pronunciata colorazione erotica. La fonte di Sibari è l’antica arti marziali, parte della quale era la capacità di legare in modo affidabile il prigioniero. Sibari ottenne un valore estetico-erotico solo a metà del 20 ° secolo. Poi si è verificato un teatro speciale in cui lo spettatore doveva godere della capacità dei maestri di fissare il corpo del modello in una posa pre -set bizzarra e sessuale. Oggi in Russia ci sono seminari in cui viene insegnata l’arte di Sibari e il contatto sessuale tra il maestro e il modello non è supposto o nemmeno proibito.

Ricerca congiunta

I sexologi sono unanimi nel fatto che il consenso agli esperimenti sessuali migliora le relazioni solo a condizione che sia causata da una persona con una riunione e non dalla paura di perdere un partner in caso di rifiuto. “Per il consenso che diamo per coercizione, prima o poi dovremo pagare la perdita di attrazione al partner o alla nostra salute fisica e mentale”, avverte il Naida. – Soprattutto se tale pratica viene ripetuta di volta in volta. Per l’esistenza di una coppia nel suo insieme, questo è un percorso fatale “. Quelle relazioni si stanno sviluppando in cui due persone sono unite dalla fiducia l’una dell’altra quando tutti capiscono fino a che punto può andare con un partner, e nessuno ha la sensazione di essere esposto o della paura di mostrare la sua vera faccia. “Se la proposta di un partner non soddisfa una risposta positiva istantanea, ma dà origine a sentimenti contrastanti, è meglio fare una pausa per pensare”, afferma Naja. – Avendo perso una nuova opportunità per un inizio nella nostra immaginazione, saremo in grado di comprendere meglio i nostri sentimenti e pensare a ciò che impedisce l’implementazione della fantasia e quanto questo ostacolo è insormontabile “. Marina di 37 anni ha accettato di realizzare l’immaginazione di suo marito sullo stupro. Ma non potevo far fronte ai miei sentimenti, il che si è rivelato troppo forte: “Non appena mi ha afferrato le mani, ho urlato:“ Abbastanza, Moron!»Non pensavo che questa rabbia lo avrebbe causato in me. Solo rivolgendomi a uno psicoterapeuta, sono stato in grado di capire che è insopportabile per me vivere come mia madre: in subordinazione e paura, non osando discutere con nulla a mio marito “.

A volte lo scambio di fantasie in sé si trasforma in un gioco emozionante che dà ai partner un grande piacere. Le nostre preferenze, desideri, idee sul cambiamento accettabile a seconda di molti fattori, ad esempio, sull’età e il periodo dell’anno. Con partner diversi, possiamo desiderare e consentire pratiche diverse. È importante che il consenso alla nuova pratica sia reciproco e il possibile rifiuto sia percepito come la realizzazione del diritto a una scelta libera.